Rugby Nuovo Salario

Scuola Rugby Nuovo Salario


La società sportiva Nuovo Salario, con sede nel III Municipio di Roma in via di Villa Spada 64,  pratica lo sport del rugby da anni con professionalità in modo da crescere e trasmettere ai nostri ragazzi i valori e lo spirito del rugby la nobiltà,  la lealtà, senso di responsabilità, rispetto dell’avversario, spirito di sacrificio, disinteresse, altruismo, amicizia, impegno, gioco di squadra, determinazione, coraggio. Ecco perché da sempre i migliori nascono da noi.

Per maggiori info contattaci.

Risultati

SquadraPointsEsito
Rugby Nuovo Salario30Win
Frasso Sabino Rugby19Loss

MODULI D'ISCRIZIONE

Sul sito della F.I.R. troverai tutti i moduli per l'iscrizione.

SCARICA I MODULI

CONTATTACI

Per maggiori informazioni non esitare a contattarci.

INFORMAZIONI

I FALCHI

Siamo anche a Monterotondo con una seconda squadra.

DIVENTA UNO DI NOI!

News

Addio Sergio Catalan, l’uomo che che salvo i rugbisti

E’ morto all’età di 91 anni Sergio Catalan, il mulattiere cileno che riuscì a salvare i 16 rugbisti sopravvissuti al famoso disastro aereo delle Ande. Leggi tutto

Non è tutto oro quello che luccica

Breve resoconto delle squadre biancoverdi scese in campo.Cominciamo dai seniores in completa ristrutturazione.Il primo XV in attesa di scendere in campo dopo 4 sconfitte consecutive sta cercando di riorganizzarsi e

Tuscolana 9 febbraio 2020

Allora cari genitori abbiamo giocato 3 partite una vinta nettamente, una persa di misura ed un altra persa nettamente. Le due partite perse sono state di ottimo livello tecnico per

Carnevale 2020 a Monterotondo

Carnevale a Monterotondo

Buone feste

Vorrei fare a tutte le famiglie/atleti/simpatizzanti l’augurio di buone feste e di un sereno Natale. Torneremo nel 2020 più forti e Uniti che mai….. Alè Nuovo Salario, Alè Falchi. Paolo

Torneo Pompei del Sacro Cuore 2019

Torneo Pompei del Sacro Cuore 2019 Il Presidente Giuseppe Sorrentino, insieme al consiglio direttivo dell’asd rugby Sacro Cuore Pompei, ringraziano la Vostra società, i genitori, i vostri piccoli atleti e