post

Risultati Domenica 29 Ottobre – Di Paolo Ruggiero

Biancoverdi eccovi i risultati di questa domenica.
Un ottobre entusiasmante.
Finisce ottobre che ci ha regalato una partenza scintillante.
Tutte le nostre compagine ben si comportano e cominciano a piovere i riconoscimenti sul campo.
Oggi erano in scena in casa degli Arnold la Under 7,la 8 e la 10.
Come sempre i nostri piccoletti ben figurano.

L’Under 7 lotta e perde ma si fa le ossa.
Bisogna considerare che sono tutto bimbi Under 7 e neofiti che giocano sotto età e quindi sono bravissimi.

La 8 invece sbaraglia la concorrenza e vince ancora una volta il raggruppamento (finale Rns nera vs All Reds 12 a 1).
Grande intensità di gioco e grande divertimento per tutti. Bravissimi.

La 10 come i più piccoli stravince il torneo ( finale vs Arnold 8 a 1).
Molto bella la finale che ha visto i nostri ragazzi prima andare sotto subendo l’unica meta del torneo e poi aumentare il livello di gioco e intensità ed infine dilagare.
Bravissimi.

In quel di Viterbo andava in scena la 16 che rimane in partita fino a 2 minuti dalla fine (12 pari) per poi cedere 24 a 12.
Gagliardi i nostri giovanotti che in un mese quasi azzerano il gap con il Viterbo.

In ultimo alle 14:30 sono scesi in campo i nostri Seniores vs la Lazio old Clan.
Faccio una premessa, nel rugby la squadra più forte vince sempre contro quella più debole.
E così è stato anche oggi ed il risultato a nostro favore è eloquente 65 a 7.
Tutto facile????
Neanche per nulla.
Partiamo malissimo e ci troviamo a disagio contro i confusionari ma generosi avversari.
10 minuti di niente poi ci blocchiamo e in poco più di 20 minuti segniamo 4 mete e di fatto archiviamo la pratica.
Continuiamo tutta la partita a giocare male, slegati e molto presuntuosi
Il risultato è un gioco confusionario ed a sprazzi ed a volte è desolante vedere 2 squadre che sviluppano un gioco molto lontano dall’accettabile.
Ne esce fuori una partita nervosa che ovviamente ci penalizza pesantemente 1 rosso ed un infortunio serio che sono a mio avviso il frutto di questa nostra presunzione.
Avevo chiesto un atteggiamento arrogante ed invece ho visto solo un comportamento presuntuoso e capriccioso.
Voltiamo pagina velocemente e prepariamoci a domenica prox dove ci aspetta una partita difficile e dove servirà
un altra testa.
Man of the match FRASCARO entra in partita con personalità e piazza un paio di placcaggi duri che spengono le ultime velleità avversarie.
Gladiatore

In ultimo non dimentico la Under 18 che perde 29 a 0 a Latina.
Non ho molte notizie in merito se non il fatto di aver perso al cospetto di una squadra forte e organizzata

Ad Astra per aspera.

Paolo Ruggiero

post

News dai campi – Primo XV, U16, U12 e U6

È primavera svegliatevi biancoverdi…

Eccovi i risultati dei nostri ragazzi…  per oggi solo vittorie ma non ci abituiamo troppo.

Cominciamo con la Under 16 vittoriosa 32 a 0 contro il Cisterna-Aprilia.

Era l’ultima partita del girone e lo concludiamo da secondi in classifica avendo perso solo 2 partite.

Purtroppo non riusciamo a passare nel girone delle prime per la differenza punti ma anche per un girone più tosto rispetto agli altri… bravissimi.

La Under 12 ampiamente rimaneggiata ben si comporta nel raggruppamento di Morlupo vincendolo abbastanza agevolmente.

Il livello tecnico dei nostri ragazzi è molto elevato e sono curioso di vederli alla prova nei tornei primaverili.

Finale…. Rns vs Viterbo 4 a 2

A Civitavecchia vanno in scena i nostri Under 6 che ben si comportano dimostrando dei grandissimi miglioramenti.

Ne vincono tante e ne perdono pochissime ma non le contiamo, il motto è sempre quello, miglioriamo divertendoci e mi sembra che oggi l’obiettivo è stato pienamente centrato.

Super bravissimi ed un applauso a Lollone e Costin.

In ultimo il nostro Primo XV riesce ad espugnare il campo degli All Reds con un risicatissimo 24 a 23.

Partenza al cloroformio dei nostri ragazzi… pronti e via e stavamo sotto dopo appena 5 minuti di dodici punti.

Sconcertante l’impatto avuto dai nostri ragazzi che sembravano imbambolati.

Certamente oggi ne abbiamo viste di ogni colore….. gente in ritardo di un ora….  un ragazzo che si dimentica il documento e quindi non può giocare…. lista gara sempre in ritardo… formazione cambiata tre volte nell’ arco di 10 minuti.

E quindi la concentrazione è andata a farsi benedire.

Subiamo la mischia avversaria sopratutto da touche …. e la cosa è incredibile…. gli All Reds non erano certamente dei mostri fisicamente erano solo più scaltri ed organizzati.

Poi finalmente cominciamo confusamente a reagire li sottomettiamo con la mischia ordinata ma a causa di un corto circuito in mediana non diamo ritmo alla partita.

Rimaniamo attaccati alla partita grazie alla grandissima prova dalla piazzola, e non solo, di Riccardo oggi veramente devastante, suoi tutti i 24 punti.

Chiudiamo il primo tempo sotto di 4 è quando sembra che possiamo recuperare becchiamo in maniera assurda e sfortunata la terza meta.

23 a 14…. partita chiusa macché.

Reagiamo e costringiamo i nostri coragiosissimi è fallosissimi avversari nella loro metà campo. 

Faccio dei cambi in mediana ed aumentiamo il ritmo del gioco ed infine con un piazzato ed una meta trasformata di Riccardo chiudiamo i giochi e portiamo a casa la partita che abbiamo meritato ma che abbiamo fatto di tutto per perdere.

Man of the match Riccardo 2 mete 4 calci piazzati ed una trasformazione…. 24 punti complessivi.

Altro da aggiungere?.. un talento cristallino che deve però aggiustare la testa.

In ultimo un affettuoso saluto al sig. Mario Rossi nostro assiduo e pervicace lettore.

Sempre oltre i nostri limiti Paolo Ruggiero